ANGELO DEMITRI MORANDINI
1975 | Trento

Indirizzo: Via della Villa 97, 38052 Caldonazzo Trento, It
Mail: angelo.morandini@gmail.com
Phone: **********************
Web: www.angelomorandini.it
Instagram: https://www.instagram.com/angelo_demitri_morandini/

Biografia 

Angelo Demitri Morandini nasce a Trento nel 1975, è un artista visuale concettuale. Vive e lavora a Caldonazzo (Trento). Consegue la laurea magistrale presso l’università di Filosofia di Verona nel 2005. Nello stesso anno conosce l’artista concettuale Diango Hernàndez e da qui comincia a maturare il suo interesse per l’arte contemporanea. Negli anni seguenti approfondisce tematiche sul linguaggio attraverso l’arte digitale. Durante gli eventi paralleli di Manifesta 7 espone il suo primo lavoro di video-arte. In seguito lavora per molti anni con l’arte digitale. Negli anni successivi la ricerca di Morandini indaga il rapporto tra gli strumenti della scrittura e il loro normale utilizzo, alterandone l’equilibrio e le funzioni per creare sintonie o dissonanze concettuali. Attraverso l’accumulo e l’ossessione la sua pratica artistica diventa una cassa di risonanza in cui oggetti di uso quotidiano o dallo scarso valore poetico trovano eco e ascolto. Approfondisce i suoi studi con Pietro Iusti e Alberto Garutti e si interessa all’arte relazionale cominciando una ricerca sulla “geografia” delle relazioni con il progetto “le tele sociali”. I suoi lavori sono presenti in collezioni pubbliche quali il “Parco di Ledro Land Art” Ledro (Trento) , nel “Centro de Interpretação do Carvalho de Calvos” in Portogallo e in collezioni private a Trento, Rovereto e Düsseldorf. Mostre e progetti recenti includono: 2020 Pergine Valsugana, Galleria Contempo (contempoLab), “Addentro”, Progetto curatoriale simulacrum, direzione artistica D. Bulart. 2018 Trento, Parco delle Albere, “Il Germogliatore”, cura di A. Casagranda in collaborazione con il Mart di Rovereto. 2015 Riva del Garda Trento, MAG (Museo Alto Garda), Der Blitz, “I TRY TO DRAW A FLIGHT”, a cura di F. Mazzonelli, video installazione.
Angelo Demitri Morandini è rappresentato dalla Galleria Contempo

Educazione

2019 Pergine; “Artist managment”; Workshop a cura della critica d’arte  D. Bulart.
2005 Università degli studi di Verona, facoltà di Filosofia. “Laurea Magistrale”
2001 Trento ;  Accademia Commercio  & Turismo “Information Technology”; Corso di specializzazione del Fondo Sociale Europeo; attestato.
1995 Trento ;  Liceo Scientifico G. Galilei;  Diploma.

Formazione/corsi

2011 Trento ; Galleria Civica;  “Workshop Arte relazionale e immateriale, outside art, undeground art” a cura di Cesare Pietroiusti.
2011 Trento ; Galleria Civica ; “Arte nello spazio pubblico / arte pubblica” a cura di  Alberto Garutti.
2011 Trento ; Galleria Civica ;  “A Long Time Between Suns”, a cura di The Otolith Group temi trattati: scenari multiculturali della società contemporanea, fra dimensione locale e globalizzazione;
2010 Bolzano ; Cts Luigi Einaudi in collaborazione con Education Time e il Fondo Sociale Europeo, presso l’istituto CTS Einaudi; “Master in informatica avanzata”; Oracle e Microsoft e vmware certification attestato di alta formazione.

Residenze

2016 Portogallo;  Calvos, Centro de Interpretação do Carvalho de Calvos;  “UR BAN SEEDING VS NATURE”, a cura di M. Rosa, installazione
2013 Ledro (TN), Ledro Land Art progetto, a cura di M. Rosa; “Alambicco Sonoro”, installazione site-specific

Mostre personali 

2019 Borgo Valsugana (TN) , Parco della Pace,  “Tele Sociali” Arte Relazionale, a cura di Giuliana Gilli, tela di arte relazionale.
2013 Genova, Aboutness Contemporary Art Gallery, “Scanning the tattoo on Baudelaire’s forehead”, a cura di M. Vallebona, video installazione, stampe digitali.
2012 Trento, Lo spazio delle idee, “NO-MADE ROOM”, a cura di F. Quadrelli & L. Betty, installazione ambientale.
2012 Trento, Studio d’arte Andromeda, “OOO: Out Of Office”, a cura di L. Penasa e F. Piersanti,sculture, disegni.
2010 Moena (TN), UfoFabrik Art Gallery, “Tu non esisti”, a cura di A. Mosanghini, arte relazionale, video, arte digitale.

Mostre Collettive

 

2020 Busto Garolfo (Mi), Villa Brentano, “Robotic Man”, video.
2019 Trento, Grand hotel Trento, “Per chi cammina accanto”, a cura di W. Perinelli centro d’arte la fonte e mat,  disegno.
2018 Trento, Spazio alpino –  SAT, “In viaggio 2.0 creatività sulle rotte dell’immigrazione”, a cura di A. Morandini, installazione.
2016 Trento, Palazzo Lodron, ” In viaggio”, a cura del collettivo Bivacco d’arte, opera d’arte relazionale. 
2016 Trento, Bookique – Caffè Letterario Predara, “Se tu fossi con me”; audio installazione
2012 Genova, ABOUTNESS Contemporary Art Gallery , “The limits of control in the dynamism of labyrinthine pattern formation”, a cura di M. Vallebona, arte digitale
2011 Coredo, Parco, “Terapia d’ arte “, a cura di G. Lorenzoni, arte relazionale
2011 Denno, chiesa S.  Agnese, “La ricerca dell’assoluto” (A) – TenTaTo , a cura di P. Weber, scultura.
2011 Val di Sole, Molino Ruatti, “AQUAE” Titanic: Uno sguardo sull’acqua dei precari, a cura di D.A. Angeli, installazione
2011 Rovereto, Università di scienze cognitive, “Codex vitae” Matrici affini, Mani binarie, a cura di M. Tomasi & F. Bacci, disegni, video programma.
2011 Villa Lagarina, Palazzo Libera, “Sebben che siamo Donne”, a cura di di A. Madesani, A. Cossu, scultura, video
2010 Bolzano, KunstArt, Intersection, Il Pontecontemporanea Art Gallery, “ Intersection ” (A) – TenTaTo, a cura di D. Tomasi, scultura
2009 Milano, spazio espositivo Orea Malià, pitture installazioni oggetti, a cura di M Orea
2009 Cles, Palazzo Assessorile, “Oltre il muro” “1|2”, a cura di G. Lorenzoni, installazione
2008 Bolzano, Modern Contemporary Art review, KunstArt, “Omaggio a Searle”, video installazione

Progetti curatoriali

2020 Pergine, Galleria Contempo (contempoLab), “Addentro”, Progetto curatoriale simulacrum, direzione artistica D. Bulart.
2018 Trento, Parco delle Albere, “Il Germogliatore”,  cura di A. Casagranda in
collaborazione con il Mart di Rovereto
2015 Riva del Garda Trento, MAG (Museo Alto Garda), Der Blitz, “I TRY TO DRAW A FLIGHT”, a cura di F. Mazzonelli, video installazione
2012 Trento, Upload Art Project, “Le parole che non ti ho detto”, a cura di F. Mazzonelli, installazione, pitture, video
2012 Pergine (TN), Pergine Spettacolo Aperto; “Open Project” Il Germogliatore, a cura di C. E. Tommasini,  installazione e disegni
2010 Brazil Bahia, “Dialogo d’identità”, School of Arts University of Bahia, a cura di A. Mosanghini, tela arte relazionale
2010 Trento, AISC2010 – Seventh annual meeting of the Italian Society of Cognitive Sciences. Università di Trento, Facoltà di Sociologia, “Binary chain”, a cura di M. Cruciani, video installazione
2010 Trento, EASST, Facoltà di sociologia, Practicing science and technology, performing, the  “The bar”, a cura di F. Quadrelli, video
2009 Mezzocorona, CRAM (centro ricerca artistica), “To swear” La prova di DIO, a cura di D. Tomasi, performance
2008 Trento, Galleria civica di Trento, Manifesta7 (eventi collaterali), “Matrici Affini”, a cura di F. Cavallucci, video installazione

Premi di Bandi Pubblici

2020 Combat art prize 2020, “Fragile Babilonia”, installazione, segnalato dalla giuria come Recomnded Artist.
2013 Ledro (TN), Ledro Land Art, “Alambicco Sonoro”, a cura di F. Piersanti & M. Rosa, installazione sonora
2012 Pergine (TN), Pergine Spettacolo Aperto; “Open Project” Il Germogliatore, a cura di  C. E. Tommasini,  installazione e disegni
2012 Udine, Teatro San Giorgio, SQUARE project “Manifesto futurista in Leoncavallo”, a cura di F. Agostinelli

Collezioni Pubbliche

2019 Borgo Valsugana, Comunità Valsugana e Tesino, “Tela Sociale”, tela di arte relazionale.
2016 Levico, Apt di Levico – Comune di Caldonazzo, “la Balena blu”, installazione
2016 Portogallo,  Calvos, Centro de Interpretação do Carvalho de Calvos;  “URBAN SEEDING VS NATURE”, installazione
2013 Ledro Trento, parco di Ledro land art, “Alambicco Sonoro”, audio installazione.