Germogliatore al quartiere Albere TN

Nei due giorni, il 26 e 27 settembre, alle Albere ci sarà anche il germogliatore, una scultura che disegna un vuoto racchiuso. Angelo Demitri  Morandini, Germogliatore, 2012 Scultura ambientale Il germogliatore è una scultura che disegna un vuoto racchiuso. È un luogo dove far crescere le idee nato per proteggere i pensieri più fragili e delicati, attraverso l’esperienza del…

Disegno Automatico

Disegno Automatico … graffite su carta . fogli da 1m per 1.5 circa … soggetti vari  

Ipovisioni Performance sperimentale

La performance è una riflessione sulla vita, realizzata per il 99% con gli oggetti trovati nella sala. I performer spostavano ad un ritmo sostenuto gli oggetti da un cassetto ad un altro cassetto mentre una marcetta militare scandiva ritmo e tempo. la performance terminava quando il tostapane scattava.     Performance installativa a cura di…

Rastrello delle idee

Certe piazza andrebbero ripulite o è possibile usare attrezzi efficaci e  rendere fertile un terreno impoverito? Disegni su diversi supporti, carta, inchiostri, cream da scarpe, appunti grafici …. la necesità di creare un oggetto fisico….   ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Tele sociali

L’artista presenterà le “Tele Sociali”, l’output realizzato con i partecipanti degli appuntamenti al Mart: partendo da un modulo triangolare, Morandini ha invitato i suoi collaboratori estemporanei a costruire una composizione astratta che si è sviluppata in modo imprevedibile, rendendo ogni partecipante protagonista di un processo creativo partecipato, in una dimensione sociale. “Accade che in uno…

Pitture

La poetica dello spazio» di Gaston Bachelard “emerge alla coscienza come prodotto diretto del cuore, dell’anima, dell’essere dell’uomo colto nella sua attualità”. L’immagine sorge prima del pensiero, direttamente da un’emozione del poeta, e “nella sua semplicità non ha bisogno di un sapere: essa è la ricchezza di una coscienza ingenua, nella sua espressione è linguaggio…

Le parole che non ti ho detto

Attraverso l’utilizzo di diversi media (disegno scultura video), il lavoro di Angelo Morandini indaga l’idea e le forme della precarietà, con un’attenzione particolare alla molteplicità dei rapporti che si definiscono tra il campo visivo e quello linguistico. Federico Mazzonelli . . ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″] . . Il progetto che è stato presentato presso…

I try to draw a flight

2015 “I TRY TO DRAW A FLIGHT” Location: MAG, Museo Alto Garda, Trento, curated by F. Mazzonelli, der Blitz project,Itlay. Angelo Morandini proporrà negli spazi del Museo di Riva del Garda, in relazione con la mostra dedicata alla fotografia di paesaggio Il tempo e l’istante, una visione attualissima del territorio Angelo Demitri Morandini, I try to draw a…

Scanning the tattoo on baudelaires

“Qualcosa di prezioso è nascosto, è custodito in un “dentro” misterioso. E’ un po’ come il guscio di un uovo che dentro nasconde la vita. Mi piace l’idea di nascondere una poesia dentro un’immagine, cosi come un hacker nasconde il codice dentro un file.” A.D.Morandini ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″] Il Baudelaire di Nadar che…

Sottrazione

«Datemi un punto di appoggio e vi solleverò il mondo». Questo punto d’appoggio è la croce. Non ce ne possono esser altri. Bisogna che esso si trovi all’intersezione del mondo e di ciò che non è il mondo. La croce è questa intersezione. (Simone Weil, attivista, filosofa e mistica francese) La croce, attraverso il suo…